CHI SIAMO - Iniziativa Laica Ingauna

Vai ai contenuti

Menu principale:

CHI SIAMO


Perché laici
Laicità non è una filosofia tra le altre filosofie né una ideologia opposta ad altre ideologie, bensì è il principio fondamentale di convivenza di tutte le possibili filosofie e ideologie: una convivenza che può realizzarsi proprio in quanto il laico non pretende mai di possedere la Verità più di quanto anche gli altri possano pretendere di possederla.

Guido Calogero
__________________________________________________________________________________________________________________________________________

ESTRATTO DELL’ATTO COSTITUTIVO DELL’ASSOCIAZIONE CULTURALE
Gli scopi generali che l’Associazione si propone:
1) Difesa della laicità dello Stato Italiano promuovendo azioni per l’abolizione di ogni privilegio accordato a qualsiasi religione e contro le discriminazioni giuridiche e di fatto, aperte e subdole, subite da atei, agnostici, non aderenti ad alcuna confessione religiosa, credenti e non credenti.
2) Sostegno alle istanze pluralistiche nella divulgazione delle concezioni razionaliste e non dogmatiche del mondo e nel confronto fra di esse, opponendosi all’intolleranza, alla discriminazione e alla prevaricazione e ad ogni forma di integralismo religioso ed ideologico;
3) Organizzazione di iniziative pubbliche aventi lo scopo di tenere alta l’attenzione sui temi di attualità, fornire un’informazione puntuale e qualificata, promuovere un ampio dibattito all’interno della comunità cittadina, partendo dalla consapevolezza che sui temi etici i cittadini mostrano indipendenza di giudizio rispetto ai dogmi religiosi e alle indicazioni dei partiti.
4) Promozione della libertà di pensiero e del pensiero critico e di ogni concezione razionale e non confessionale del mondo, della vita e dell’uomo;
5) Realizzazione di incontri e seminari sul tema della libertà di pensiero, della laicità delle Istituzioni, dei diritti umani, delle libertà individuali, della libertà di ricerca scientifica e del progresso umano;
6) Incontro di culture, ideologie e opinioni diverse, ponendosi come soggetto garante della possibilità, per chiunque, di sviluppare le proprie idee purché ciò avvenga senza prevaricazioni e nel rispetto delle opinioni altrui.
Le attività dell'associazione si rivolgeranno all'impegno sociale attraverso tutte le iniziative ritenute utili per la realizzazione dei punti precedenti.

L'Associazione non ha scopo di lucro e deve considerarsi, ai fini fiscali, ente non commerciale. Si esclude l'esercizio di qualsiasi attività commerciale che non sia svolta in maniera marginale e comunque ausiliaria, secondaria o strumentale al perseguimento dello scopo istituzionale.

L'Associazione è apartitica: l'esercizio e la manifestazione della propria appartenenza politica dovrà avvenire in altre e separate sedi.

L'Associazione non pone nessuna restrizione di colore, sesso, religione, censo e cittadinanza ai propri associati, ed anzi rifiuta a priori ogni restrizione o distinzione basata su tali premesse.

Torna ai contenuti | Torna al menu